FUT ( Follicular Unit Transplantation ) - STRIP - Dott. Antonio Bellino

Dr. Antonio Bellino
Medicina e Chirurgia Estetica
AntiAging - Nutrigenomica - Trichiatria
Vai ai contenuti
La Tecnica FUT o STRIP si basa sul prelievo di una sottile losanga di cute ( STRIP  appunto, cioè "striscia" )  dalla zona nucale, le cui precise dimensioni vengono opportunamente calcolate in base alla densità delle unità follicolari preesistenti ed alle aree glabree da coprire.

Succesivamente la ferita di origine viene risuturata secondo tecnica tricofitica che ne permette la perfetta mimetizzazzione e la striscia così prelevata viene lavorata in laboratorio da uno staff qualificato atto ad individuare le caratteristiche di ogni singola unità follicolare ed a manipolarla sulla base delle esigenze di copertura.

Vengono quindi preparati con microbisturi i siti di ricezione nelle aree glabre per l'inserimento delle unità suddette seguendo ad esempio la naturale armonia dei capelli preesistenti, la conformazione del capo, le caratteristiche del capello nonchè le esigenze individuali di ciascun paziente.

La tecnica FUT per la sua intrinseca natura, permette di ridurre al minimo il rischio di trauma alle unità follicolari già al momento del prelievo, non contemplandosi pertanto limiti dettati dalle diverse morfologie di capello.

Inoltre, in caso di successivi reinterventi, la nuova incisione verrebbe praticata inglobaldo la precedente cicatrice, lasciando anche dopo plurimi interventi sempre un'unica linea di sutura esattamente come dopo il primo intervento ( di larghezza di circa 1 mm, perfettamente mimetizzata tra i capelli )   

L'unico svataggio risiede nella possibilità che il paziente un giorno decida di radere totalmente tutti i capelli di quella zona . In tal caso si renderebbe visibile la seppur sottile cicatrice.
Torna ai contenuti